#familydress: le mamme blogger sfilano in via della Spiga

2018-06-25T11:29:49+00:00Categories: Varie|Tags: |

Anche le mamme possono sfilare nelle vie della moda… E’ successo ieri, in via della Spiga a Milano, in occasione della Fashion Week, per iniziativa di FattoreMamma. Dopo tante modelle e grandi stilisti, una performance insolita ha animato il quadrilatero della moda: 27 mamme blogger si sono date appuntamento presso lo spazio IBMFashion e hanno sfilato indossando il Family Dress, un abito frutto di un progetto coordinato da NABA (Nuova Accademia di Belle Arti Milano) e Do-Knit-Yourself. Si tratta di un abito collettivo fatto a mano, simbolo di uguaglianza e inclusività, esposto già alla Stazione Leopolda a Firenze, alla Triennale di Milano e al Musée Les Arts Décoratifs di Parigi.
Una mamma in dolce attesa guidava la sfilata (con qualche bambino nel mezzo ed un neonato al seguito) che ha letteralmente invaso di colore via della Spiga, suscitando l’interesse e la curiosità dei passanti. La sfilata voleva anche promuovere un’idea alternativa della moda: una moda fatta dal basso, con la collaborazione delle tante donne e mamme che hanno realizzato a maglia il proprio tessuto. Ed oltre a invadere via della Spiga, il Family Dress ha invaso anche la rete, grazie ai numerosi contributi pubblicati sui social con gli hastag #familydress e #idatisonofashion.
Il progetto del Familiy Dress, iniziato nel 2007, è cresciuto nel tempo e conta oggi 27 abiti uniti tra loro. A questi sarà aggiunto un nuovo abito dedicato al tema della maternità, creato con tutte le pezze inviate dalle mamme, in modo da realizzare un abito premaman. FattoreMamma, inoltre, devolverà in beneficienza a Pangea Onlus 1 euro per i primi 250 tessuti a maglia che verranno inviati

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, e compiere analisi statistica del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più Privacy e cookie policy. Ok