MammacheBlog 2014, proviamo a raccontarlo…

2014-05-22T21:13:20+00:00Categories: Varie|

Raccontare il MammacheBlog non è per nulla semplice: due giorni intensi fatti di formazione, incontri, scambio di idee, networking… dedicati a mamme blogger e digital.
E allora, per raccontarvi questi due giorni, potremmo partire dai numeri: i numeri delle blogger che hanno partecipato (300), degli sponsor che hanno sostenuto la giornata (13), delle persone che hanno scritto un tweet con hashatg mammacheblog (508), dei tweet girati in rete (3.900), delle foto pubblicate su instagram (600).
Ma i numeri non bastano e allora potremmo provarci con la forza delle immagini, che hanno “fissato” alcuni dei momenti più significativi della giornata, i visi dei protagonisti, i giochi dei bambini, gli abbracci delle blogger…
(se stai navigando da mobile e non vedi le gallery, vai direttamente su flikr da qui)
Momclass – sabato 18 maggio

Social Family Day – 17 maggio

Forse, il modo migliore per raccontare il MammacheBlog rimane quello di riportarvi quello che hanno condiviso le mamme blogger durante o dopo l’evento:
 
 
 

Non mi è facile riassumere le emozioni di queste giornate – l’entusiasmo, la positività, l’energia – senza incorrere in iperboli. Ho incontrato gente ordinaria in grado di fare cose straordinarie, capace di cambiare la propria vita e migliorare quella degli altri.(Rossella Boriosi)
Solita, bellissima atmosfera all’evento. Giocosa, allegra ma anche ricca di entusiasmo, spunti, idee e percorsi personali intelligenti, degni di condivisione. (Machedavvero)
Difficile non essere retorici, ma da quelle parti si incontrano belle persone davvero: quelle del fare nonostante tutto, del creare, del condividere e del procreare. E’ un po’ come una bella gita scolastica, in cui si impara, si cazzeggia e ci si diverte e che ti fa vivere i tuoi compagni, quelli che hai seduti accanto nel banco tutti i giorni, in un altro ambiente e te li rende per nuovi. (Meduepuntozero)
Un esperienza unica e bellissima, piena di opportunità e possibilità di conoscere e scoprire cose e persone nuove. In questo specifico caso il web si è dimostrato una splendida occasione di riunire decine di persone per incontrarsi e confrontarsi e non, come spesso accade, per far si che la tecnologia prenda il posto dell’umanità. (Mammachevita)

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, e compiere analisi statistica del sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più Privacy e cookie policy. Ok