Paolo Bottazzini

Paolo Bottazzini, laureato in filosofia, si occupa di media digitali dal 1999.

È stato co-fondatore di Pquod, SocialGraph e VentunoLab, società specializzate nell’architettura delle informazioni in ambito digitale: SEO, social media, web writing, Big Data.

In parallelo all’attività imprenditoriale, ha ricoperto incarichi di docenza sui temi della comunicazione online per il Politecnico e l’Università degli Studi di Milano, per il Corep presso il Politecnico di Torino.

Ha pubblicato due monografie sulla sociologia dei nuovi media: Googlecrazia (Convergenze Editore, 2010) Anatomia del Giudizio Universale (Mimesis, 2015). Ha partecipato anche alla redazione die due manuali: Web Usability (Techiche Nuove, 2003), e Design della mente (Elsevier, 2014).

Dal febbraio 2011 esamina l’attualità dell’antropologia dei nuovi media sulle colonne de Linkiestapagina99Gli Stati GeneraliNova de Il Sole 24 Ore.

TUTTI I RELATORI
TORNA ALLA HOME
GUARDA IL PROGRAMMA